Effetti collaterali degli alimenti: i cibi causa di intolleranze e allergie.

intolleranzeLe prime cose che notiamo di un piatto che attira la nostra attenzione sono l’odore, il sapore, i suoi colori. Chi invece è a dieta guarderà senz’altro la dimensione delle porzioni, peserà i grammi, conterà le calorie, valuterà i grassi, gli zuccheri etc…

Non tutti sanno che il cibo che mangiamo non è solo buono, saporito, grasso o alto, ma può causare degli effetti collaterali, in qualche caso. E non parliamo di alimenti di scarsa. Alcuni cibi possono causare effetti collaterali anche gravi!

Naturalmente l’intollerabilità ad alcuni cibi non riguarda tutti.

Ecco un elenco di effetti collaterali che possono essere causati dal cibo.

 1) Le allergie
In teoria, ogni cibo potrebbe causare un’allergia alimentare, ma in realtà solo ad un certo gruppo di alimenti sono da imputare il 90% delle reazioni allergiche. La maggior parte delle persone con allergie alimentari sono allergiche a meno di 4 alimenti.

I cibi che più frequentemente causano reazioni allergiche sono:

Latte, uova, soia, pesce, frutti di mare (fra cui cozze, granchi, gamberetti), arachidi, frutta a guscio.

Altri alimenti che possono provocare allergia sono:

Aglio, frumento, avena, lenticchie, kiwi, peperoncini, semi di sesamo, semi di girasole, spinaci, arancie, pollo, fragole, pomodori, maiale, manzo.

2) Alito cattivo
Un problema per chi ha momenti di confronto… ravvicinati!

Ci sono alimenti specifici che possono causare l’alito cattivo. Questo è perché contengono composti volatili solforati prodotti nel cavo orale, imputati di alito cattivo.

Questi alimenti sono:

Cipolle, aglio, cavolo, curry, alcool, latticini (in persone intolleranti al lattosio), zuccheri.

3) Cattivo odore della pelle
Secondo una ricerca, il consumo di molta carne rossa e lavorata ha un impatto negativo sull’odore del corpo.

4) Diarrea
Molte persone hanno problemi di diarrea dopo aver mangiato alimenti che contengono sorbitolo.

I cibi che contengono il sorbitolo sono:

Succo di mela, succo di pera, e alcune bevande di frutta mista. Frutti immaturi, verdure crude, latticini, cibi grassi, spinaci, albicocche, prugne, oli di semi di sesamo.

5) Stipsi
La causa più comune di stitichezza è una dieta povera di fibre e ricca di grassi. 

Fra gli alimenti che provocano stitichezza possiamo annoverare:

Alimenti a base di carne: in particolare manzo, maiale Cibi raffinati: biscotti, pasta, dolci, pane, pasta, salatini, panini Alimenti ricchi di amido: patate, riso, mais, fagioli Latticini: latte, formaggi, gelati Alimenti da fast food e cibi preconfezionati: hamburger, patatine fritte, hot dog, pizza.

6) Aria nello stomaco (flatulenza) – gonfiore addominale
La maggior parte dei cibi che contengono carboidrati può causare gas. Al contrario, i grassi e le proteine causano poco gas.

Gli alimenti imputati di causare questo disagio sono:

Fagioli, cavoli, cavolini di Bruxelles, broccoli, asparagi, cereali integrali Cibi contenenti lattosio: latte, formaggi, gelati, pane, cereali, condimenti per insalata Alimenti contenenti fruttosio: cipolle, carciofi, pere, grano Alimenti contenenti sorbitolo: mele, pere, pesche, prugne Amidi: patate, mais, pasta (il riso è l’unico amido a non causare gas) Alimenti ricchi di fibre: crusca di frumento crusca di avena,

 7) Minzione frequente
Molti alimenti ad alto contenuto di vitamina C naturale hanno proprietà diuretiche:

I cibi che comportano una minzione frequente sono:

Anguria, melone, cetrioli, asparagi, melanzane, anice, sedano, limone, cavolo, caffè (in quantità moderate), tè.

 8) Edema, gonfiore, ritenzione idrica
Alimenti ad alto contenuto di sale, sodio o zucchero possono indurre il corpo a trattenere liquidi e peggiorare il problema dell’edema. Il corpo ha bisogno di una concentrazione costante di sale nei suoi tessuti, ma quando questo è in eccesso, sopraggiunge il disturbo della ritenzione idrica.

Gli alimenti che comunemente causano ritenzione idrica sono:   

Cibi salati: olive, sottaceti, salsa di soia, zuppe in scatola, pancetta, salsicce, prosciutto, noci salate, salumi, patatine, salatini, pesce affumicato Alcool Zucchero Cioccolata Caffeina (quando è troppa)

 9) Bruciore di stomaco e reflusso acido
La lista di alimenti che causano acidità e bruciori di stomaco può essere anche molto lunga.

I cibi che causano questi disturbi sono:

Pomodori Agrumi: limoni, pompelmi e arance Cioccolata Fritti e cibi grassi: patatine fritte, vongole, pancetta, salsiccia. Caffeina Alcool Cipolle Aglio Senape Aceto Bevande gassate (come la soda) Cibi piccanti – burritos, tacos, curry, homos, cibo Cajun Noccioline Uova

10) Stress
Lo sapevate che alcuni alimenti e bevande agiscono come stimolanti potenti per il corpo e quindi sono una causa diretta di stress?

Ecco quali i cibi ritenuti responsabili di far aumentare lo stress:

Cibi contenenti caffeina (caffè, tè, coca cola e cioccolata) Alcool Zucchero raffinato Farina bianca Sale Grassi saturi Prodotti alimentari trasformati. Additivi sintetici: conservanti, emulsionanti, addensanti, stabilizzanti, esaltatori di sapore.

11) Insonnia
Ci sono sia i cibi che hanno un effetto soporifero, ma anche quelli che causano problemi di insonnia.

I cibi che “fanno addormentare” sono gli alimenti che contengono una sostanza chimica – un aminoacido – chiamato triptofano (al punto 12).

Mentre gli alimenti che possono interferire con il sonno, disturbandolo, sono:
Alimenti contenenti caffeina: caffè, tè, cola, cacao, cioccolato Alcool Zucchero Grassi alimentari Cibo piccante Additivi alimentari

12) Sonnolenza (“Sleepy Foods”)
Cibi ricco di carboidrati, a basso contenuto proteico, che aumentano i livelli triptofano nel cervello, hanno un effetto soporifero.

I cibi che aumentano la sonnolenza sono:

Latticini: latte ricotta, formaggio Prodotti di soia: noci di soia latte di soia, tofu, Miele Mandorle Banana Pollame Cereali integrali Fagioli Riso Lenticchie Tacchno Nocciole Arachidi Avocado Uova Semi di sesamo, semi di girasole, semi di lino Papaya
 13) Gastrite, ulcera peptica

Alcuni alimenti possono aumentare gli acidi dello stomaco.

Gli alimenti che spesso irritano le pareti dello stomaco sono:

Alimenti piccanti: pepe nero e rosso, peperoncino, peperoncino in polvere, e peperoncino Cibi acidi: caffè, limone, ananas, arancia, pomodoro Alcool Pasticcini, panini, pizze

14) Pressione Alta
Gli alimenti che possono causare la pressione alta sono:

Alimenti a base di carne Sale Zucchero Cibi grassi  

 15) Colesterolo alto (iperlipidemia)
Un elevato apporto di grassi saturi, grassi trans e colesterolo aumenta il rischio di alti livelli di lipidi nel sangue, che possono aumentare il rischio di malattie coronariche.
Il consumo di grassi saturi, grassi trans e colesterolo fa aumentare i livelli di colesterolo nel sangue, alla base di un’incidenza maggiore di infarti o ictus.

I grassi saturi sono i grassi soprattutto di origine animale, e si trovano nella carne, nel pesce, nei prodotti lattiero-caseari di latte intero (formaggio, latte e gelati), nella pelle di pollame, nei tuorli d’uovo. I grassi saturi tendono a far aumentare sia il colesterolo HDL (“buono”) che quello cattivo, LDL.
I grassi trans si trovano spesso in alimenti trasformati a base di oli vegetali parzialmente idrogenati, in alcune margarine, cracker, caramelle, biscotti, snack, cibi fritti, e prodotti da forno.

Cibi ad alto contenuto di grassi saturi sono:

Carni grasse (manzo, maiale, agnello) Strutto Pelle e grasso di pollame Carni trasformate Prodotti lattiero-caseari ad alto contenuto di grassi (latte intero, panna, gelato, formaggi di latte intero, burro) Olio di palma e di cocco

Cibi ad alto contenuto di grassi trans sono:

Oli vegetali idrogenati Prodotti da forno (biscotti, crackers, torte, ciambelle) Fritti (patatine fritte, patatine confezionate)

16) Calcoli renali
In generale, alcuni alimenti aumentano il rischio dei calcoli, ma solo nelle persone che hanno una predisposizione genetica.

Le persone la cui dieta è ricca di proteine animali e povere di fibre e liquidi possono essere a maggior rischio di calcoli renali.
Numerosi studi hanno dimostrato che l’aumento di calcio nella dieta, una riduzione di sale, di proteine animali e alimenti ricchi di ossalato di calcio possono aiutare a prevenire i calcoli renali.

Gli alimenti associati a un aumentato rischio di calcoli renali sono:

Rabarbaro   Spinaci Bietole Germe di grano Alimenti di soia Arachidi  Fragole Cioccolato Tè indiano nero Patate dolci Fruttosio Succo di mela Succo di pompelmo Alimenti ricchi di sodio Proteine della carne Sale

17) Emicrania e mal di testa
Alcuni alimenti ad alto contenuto di tiramina e aminoacidi sono spesso la causa dei nostri mal di testa. La tiramina aumenta il flusso di sangue al cervello che può portare, appunto, al mal di testa.

“Alimenti mal di testa” sono: 

Birra Formaggi stagionati   Cioccolato Gelati, latte Agrumi: limoni, pompelmi, arance   Banane, fichi, uva, papaia, avocado Fegato di pollo Aceto e il cibo in salamoia Cibi grassi Pancetta, hot dog, salame, salsiccia, Uova Lievito Grano Aspartame

18) Artrite, gotta
La gotta, una sorta di artrite reumatoide – una malattia delle articolazioni, può aggravarsi quando l’acido urico, che normalmente dovrebbe essere filtrato del flusso sanguigno attraverso i reni, si deposita causando infiammazione e dolori.

 Alcuni alimenti possono causare o aggravare la gotta e sono: 

Carni grasse rossa (manzo, agnello) Carne di organi (reni, cuore e fegato) Alcuni frutti di mare (sardine, aringhe, sgombro, tonno, acciughe) Maiale Latticini ad alta percentuale di grassi (latte intero, gelati, burro, formaggio) Birra Cibi fritti Edulcoranti sintetici

19) Acne
Alcuni cibi ad alto contenuto di acidi grassi saturi e grassi trans aumentano la produzione di sebo nel corpo, che a sua volta aumenta l’acne.

I cibi che causano problemi di acne sono:

Prodotti lattiero-caseari: latte o formaggio Alimenti ad alto indice glicemico Zucchero bianco Farina bianca (pane bianco, pasta di pane francese, frumento soffiato)Cialde o biscotti wafer, cornflakes o Alimenti con elevato contenuto di sale Dolci preconfezionati Salatini, crackers o

 20) Infezioni da lievito
Le infezioni da lievito sono causate da una crescita eccessiva dei livelli di lievito nel corpo.

Gli alimenti che possono produrre questi effetti sono:

Idrogenati e oli parzialmente idrogenati Zuccheri o zucchero bianco, o grezzo Sciroppi, miele, fruttosio, frutta secca e succhi di frutta Aceto e condimenti contenenti aceto (ketchup, senape, maionese, condimenti per insalata) Amidi Carboidrati raffinati, farina bianca, riso bianco Patate o cereali Estratto di lievito e prodotti contenenti lievito Vino, birra o bevande di malto Funghi Pane Pelli di frutta

21) Cibi e funzioni cognitive
Forse non sapete che…  vi sono alcuni cibi che compromettono le nostre capacità e funzioni cognitive.

Una dieta ad alto contenuto di grassi saturi e trans può causare un rapido declino delle capacità di pensare, apprendere e ricordare, secondo lo studio da Rush University Medical Center di Chicago.

Altri dati della ricerca hanno messo in relazione l’assunzione di grassi, soprattutto quella dei grassi saturi e trans, al morbo di Alzheimer e altre forme di difficoltà cognitive.

Alimenti legate a problemi di memoria e cognizione sono:

Grassi saturi e grassi trans Colesterolo alto Carni quali fegato e reni Frutti di mare

22) Carie dentale
La ricerca indica che una maggiore assunzione di zuccheri aumenta la probabilità di carie.

Gli alimenti ad alto contenuto di zucchero sono:

Miele Marmellata Dolci (frutta secca, cereali rivestite di zucchero, dolci, biscotti, caramelle) Cioccolata Crackers Patatine fritte preconfezionate Alimenti ricchi di amido (pane, riso) Bevande gasate

23) Ingiallimento dei denti
Vi sono alcuni alimenti che causano una colorazione dei denti e sono:

Caffè Tè Coca Cola Bacche Curry

24) Nausea
Probabilmente il principale responsabile di nausea è l’alcol, soprattutto se in eccesso.

Altri alimenti che possono causare nausea sono:
Prodotti caseari (intolleranza al lattosio) Lievito Prodotti di grano (intolleranza al glutine)

25) Fotosensibilità
Alimenti che contengono sostanze fotosensibilizzanti sono:

Fichi Carote Sedano Agrumi Mostarde Prezzemolo

26) Che sete!

Se siete privi di acqua sufficiente a dissetarvi, state accorti a non abusare dei seguenti cibi:

Pancetta, prosciutto, salsicce, hamburger di manzo, pesce affumicato, cibi in salamoia Cibi grassi Cibi piccanti Alimenti e bevande dolci (caramelle, cioccolato, pasticceria)

27) Pigmentazione della pelle gialla (carotenemia)
Mangiare troppi alimenti ad alto contenuto di beta-carotene, può causare un problema chiamato “carotenemia”.

Alti livelli di beta-carotene possono produrre infatti una colorazione giallastra della pelle, più evidente su palme delle mani e suole dei piedi.

Gli alimenti contenenti elevate quantità di beta-carotene sono:

Carote, Zucca,Patate dolci,  Pesche, Albicocche, Agrumi, Spinaci

CONSULTATE SEMPRE IL MEDICO

 

 

 

fonte: http://www.alice.tv/curiosita/effetti-collaterali-cibi

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...